• vasetto melanzane

 

Ciao a tutti. La ricetta che vi propongo oggi è di facile esecuzione, da fare anche in compagnia e divertirsi un po’. Sono melanzane squisite, da proporre in tutti i modi e da abbinare con carni, affettati, formaggi. Mia figlia e mio genero sono eccellenti consumatori di queste melanzane; infatti ora pubblico la ricetta in quanto anche stamattina mia figlia mi ha chiamato per chiedermi chiarimenti riguardo alla preparazione. Io personalmente consiglio le melanzane scure, restano più compatte. Ed ora al lavoro.

INGREDIENTI:

  • kg. 2 di melanzane
  • 1/2 litro di aceto bianco
  • 1/2 litro di acqua
  • 5 spicchi di aglio
  • gr. 100 prezzemolo
  • 5 / 6 peperoncini piccanti
  • sale
  • olio EVO

PREPARAZIONE:

Togliete le estremità alle melanzane e tagliatele a fette dello spessore di circa 3 o 4 millimetri, e poi a bastoncino, non troppo sottili mi raccomando. Successivamente sistematele in una ciotola capiente, cospargendo ogni strato con una presa di sale. Deponete un piatto con un peso sulla superficie delle melanzane e lasciatele spurgare così per almeno un’ora. L’ideale infatti per questa operazione, sarebbe un colapasta.

Ora sistemate le melanzane tra due strofinacci da cucina e strizzatele molto bene. Premete sulla superficie, affinché la stoffa assorba tutta l’acqua.

Intanto versate l’aceto in una pentola con la stessa quantità di acqua e portate ad ebollizione.

Immergete i bastoncini di melanzane e lasciate cuocere per circa 1 minuto, scolatele e passatele in una centrifuga per insalata, oppure strizzatele tra due strofinacci da cucina come in precedenza quando erano sotto sale. Dovete cercare di asciugarle il più possibile.

Mentre si raffreddano, preparate un battuto di aglio, prezzemolo e peperoncino.

Sistemate le melanzane nei vasetti, inserendo tra i vari strati un po’ del battuto e versando un po’ di olio EVO. Lasciate un po’ di spazio alla fine.

Quando avrete finito di riempire tutti i vasetti, elemineremo le bolle d’aria, passando la lama di un coltello tra le melanzane. In questo modo anche l’olio andrà a sistemarsi molto meglio.

Le melanzane devono essere completamente ricoperte di olio, quindi alla fine di tutta la preparazione, ove ci fosse la necessità, rabboccate ulteriormente.

Chiudete bene i vasetti, capovolgeteli almeno 30 minuti, dopodiché metteremo delle etichette con la data di preparazione.

Mettetele in dispensa ed aspettate almeno 2 settimane prima di consumarle.

In questo periodo controllate il livello dell’olio. Se cala ne dovete aggiungere dell’altro.