20160327_133002Ingredienti:

  • 500 gr. gramigna bicolore ( gialla e verde )
  • 150 gr. funghi porcini
  • n. 1 polipo non troppo grande c.a. 200 g.
  • n. 15 seppioline
  • n. 15 mazzancolle
  • n.   4 bastoncini di surimi (polpa di granchio)
  • n.   2 spicchi di aglio
  • n.   1 cipolla media
  • 1/2  bicchiere di vino bianco
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • olio EVO q.b.
  • sale e pepe.

PREPARAZIONE:

prendere il polipo e metterlo a cuocere , se vuoi anche in pentola a pressione ( dal sibilo circa 15 minuti ), altrimenti in pentola normale 35 minuti. Dopodichè sentilo con una forchetta e se è morbido, lascialo raffreddare nella sua acqua, risulterà più facile da pulire dalla sua pelle. Una volta pulito taglialo a pezzetti con delle forbici.

Nel frattempo abbiamo portato a bollore un tegame con acqua leggermente salata e facciamo cuocere circa 3 minuti le seppioline, togliamo e mettiamo a cuocere 3/4 minuti le mazzancolle, diventeranno rosa. Scoliamo tutto e tagliamo anche le seppioline con le forbici, non troppo piccoli i pezzi. A parte taglio a rondelle anche il surimi.

Prendo un tegame un po’ grande ( mi servirà per condire la pasta ) metto un po’ di olio EVO, la cipolla affettata, gli spicchi di aglio ( a piacere anche un peperoncino) e faccio soffriggere; aggiungo tutto il pesce, tranne il surimi e qualche mazzancolla, insaporisco di sale e pepe ed aggiungo il vino. Faccio evaporare e da ultimo aggiungo i funghi; un paio di minuti e tolgo dal fuoco. Scoliamo la pasta la versiamo nel tegame del condimento, aggiungiamo il surimi, il prezzemolo tritato e mantechiamo con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Impiattiamo guarnendo i piatti con le mazzancolle tenute da parte e un pizzico di prezzemolo fresco.

Mi raccomando, se questo primo piatto vi è piaciuto, fatemelo sapere, aspetto vostre notizie.

Naturalmente anche vostre variazioni o suggerimenti.

Ciao amiche mie e a presto.