Ciao Marco, come promesso ho inserito la tua ricetta dei carciofini. Devo dire che sono veramente ottimi. Esatto care amiche e amici, infatti i suggerimenti sono graditi anche da parte di voi uomini che amate stare in cucina.

Ingredienti:

per 100 carciofini

1 litro di olio EVO oppure anche di semi

1/2 bicchiere di aceto bianco

1 cucchiaio e mezzo di sale grosso

Preparazione:

Prima di tutto vi consiglio di mettere i guanti, eviterete di trovarvi dopo con le mani macchiate.

Prendete i carciofini e cominciate a pulirli uno alla volta, togliendo tutte le foglie esterne. Dve rimanere il cuore del carciofo. Per questo motivo consiglio i guanti in quanto questa operazione di pulitura lascerebbe le mani abbastanza scure.

Prendiamo il limone tagliato a metà e cominciamo a passare i carciofini puliti, uno per volta.

Intanto in un tegame a bordo alto mettiamo l’olio, l’aceto ed il sale. Iinseriamo tutti i carciofini così preparati, mescoliamo e portiamo a bollore.

Appena l’olio comincia a sobbollire, lasciamo passare 5 minuti. Spegnere il fuoco.

Coprire con un coperchio e lasciare raffreddare.

A raffreddamento avvenuto cominciamo a sistemare i carciofini nei vasi.

Fatto questo rimescoliamo il liquido di cottura rimasto che servirà  per coprire i nostri carciofini.

Se questo liquido non dovesse essere sufficiente aggiungeremo per la  copertura altro olio, naturalmente dello stesso tipo che abbiamo usato in cottura.

Sarebbe bene fare bollire  i vasetti cosi fatti per almeno 30 minuti.

I carciofini possono  essere consumati già dopo 8 / 10 giorni.

SUGGERIMENTI: Se volete in alcuni vasetti potete inserire anche un pesto di prezzemolo ed aglio.

A vostro piacere.

 

 

 

i